Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Social Network


Isciviti alla pagina Facebook dell'AISPS per aggiornamenti su sessualità, psicologia e benessere
di coppia

Ultimi argomenti
» Nessun piacere
Mer 22 Mar 2017 - 0:22 Da Carpediem86

» GAY: FIDANZATO MI ATTENDE A LETTO CON CANDELE ACCESE
Lun 20 Mar 2017 - 7:31 Da LucaB

» Rinuncia al desiderio sessuale, castrazione chimica volontaria
Sab 11 Mar 2017 - 16:39 Da Fabrizio

» Perdita del desiderio verso mia moglie
Ven 10 Mar 2017 - 23:34 Da Fabrizio

» Orgasmi involontari
Mer 8 Mar 2017 - 22:02 Da Fabrizio

» Vaginismo, una brava sessuologa?
Lun 27 Feb 2017 - 23:57 Da Galassia

» tradimento virtuale con escort trans reale
Sab 25 Feb 2017 - 10:43 Da Mary

» Ansia da prestazione è problemi di erezione
Ven 17 Feb 2017 - 19:58 Da LucaB

» difficoltà di completare il rapporto
Mer 8 Feb 2017 - 21:44 Da Dario1

Marzo 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
Fabrizio
 
Budda
 
alex76
 
Nicola78
 
Aldoo
 
Carpediem86
 
LucaB
 

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di AISPS Roma - Forum di Sessuologia, Psicologia e Psicosomatica sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 625 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Carpediem86

I nostri membri hanno inviato un totale di 357 messaggi in 159 argomenti

Aiutatemi a capire questo comportamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

260112

Messaggio 

Aiutatemi a capire questo comportamento




Ciao a tutti,
sono un ragazzo di 29 anni che da circa un anno ha chiuso una relazione durata ben 9 anni.
In questi mesi ho pensato molto al passato, alle cose che non funzionavano ed, in particolare, alla vita sessuale di coppia.

Di fatto, dopo i primi 2/3 anni stimolanti sotto le leunzuola, lei ha messo un muro fra di noi imponendo i suoi alla coppia.
Lo facevamo circa 2/3 volte al mese, il sabato sera, e poi niente di niente.
Si lamentava che io non le facevo abbastanza coccole mostrandomi in qualche occasione come avrei dovuto fare per "accenderla". Tuttavia, quando mettevo in pratica Queste richieste incontravo molto spesso dei rifiuti: "non ti bacio senno ti ecciti e poi vuoi fare roba" , "non è il momento" ecc ecc. Addirittura, in svariate occasioni, si scansava ai miei baci.
Io avevo gia avuto altre storie per cui ero conscio che questa situazione non andava bene e piu volte le ho detto che qeusta mancanza di desiderio era un segnale poco incoraggiante.


Faccio presente che il rapporto di coppia era vissuto interamente in casa sua e lei era morbosamente attaccata alla sua famiglia, ed in particolare, a sua mamma Figura omni presente, che, pensando di fare del bene alle 2 figlie, le ha tenute attaccate alla sottana per anni e anni. Una mamma che giocava sui sensi di colpa della figlia per avere da lei considerazione; es. quando decidavamo di uscire il sabato sera capitava che la madre le dicesse "ah esci? tuo babbo non c'è a cena, vorra dire che me ne staro a casa da sola..." tutto questo condito da espresisoni tristissime..ovviamente la mia ex, dispiaciuta per questo, decideva che avremmo passato la serata in casa sua per far compagnia alla madre...
Gli ultimi 3 anni abbiamo fatto le vacanze insieme ai suoi genitori condividendo la casa, ovviamente anche in quel periodo (3settimane), non potevamo fare nulla perche i geniotir dormivano nella stanza accanto.
potete capire la mia sofferenza...

A me lei è sempre piaciuta tantissimo fisicamente ed avere accanto una persona che costantemente ti riufita mi ha portato a disiniteressarmi di lei, ma prima, mi ha causato molta frustrazione perche io sono un bel ragazzo (non per vantarmi si achiaro), pero avere la fila di donne che ti cercano e scansarle sempre perche tu vuoi l'unica che non ti desidera è stato devastante dal punto di vista mentale.
Io da buon pirla mi son fatto andare bene tutto questo fino ad un certo punto, poi sono scoppiato. ci sono stati un paio di mesi di litigi e ci siamo lasciati. lei ha chiesto la pausa e io lho lasciata. dopo pochi giorni sono tornato da lei ma lei gia nn mi voleva piu.

Poteva funzionar eun rapporto cosi?
io ero innamoratissimo di lei, a distanza di un anno mi sento ancora legato alla sua persona, pero tutto questo disinteresse sessuale ha giocato un ruolo decisivo. Va bene che nella coppia ci devono essere anche altre cose, per carità nessuno le nega, ma il sesso è il discrimine tra un rapporto di amiciza e di amore, se manca quello...

Adesso sta con un tipo e quando ci rivedemmo volle sottolineare che "te lo dicevo che non mi facevi abbastanza coccole", come a dire "al tipo gliela do..."

cosa ne pensate? sarei curioso di avere dei pareri da degli specialisti...

Lorenzo295

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 26.01.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividere questo articolo su : Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum