Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Social Network


Isciviti alla pagina Facebook dell'AISPS per aggiornamenti su sessualità, psicologia e benessere
di coppia

Ultimi argomenti
» Perdita del desiderio verso mia moglie
Sab 2 Set 2017 - 21:11 Da reino756

» Problemi sulla durata
Sab 2 Set 2017 - 21:09 Da reino756

» Seghe mentali.. o no?
Gio 17 Ago 2017 - 9:32 Da Eregox

» Vaginismo, una brava sessuologa?
Dom 6 Ago 2017 - 8:27 Da Giugioi

» Attrazione fisica e sentimentale diusgiunta
Mer 5 Lug 2017 - 16:18 Da shanti

» LEi non ha desiderio sessuale
Mer 5 Lug 2017 - 16:12 Da shanti

» Desiderio e concentrazione
Mer 5 Lug 2017 - 16:05 Da shanti

» Masturbazione e fidanzamento
Ven 30 Giu 2017 - 12:04 Da Vittoria

» Perdite pre ciclo o inizio gravidanza?
Gio 25 Mag 2017 - 20:20 Da Sere

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Parole chiave

I postatori più attivi del mese
reino756
 

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di AISPS Roma - Forum di Sessuologia, Psicologia e Psicosomatica sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 644 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Eregox

I nostri membri hanno inviato un totale di 397 messaggi in 170 argomenti

Disinibita e lui si arrabbia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

230211

Messaggio 

Disinibita e lui si arrabbia




Buongiorno a tutti, vorrei raccontarvi brevemente cosa accade quando io ed il mio compagno (relazione fissa, stabile, convivenza) abbiamo un rapporto sessuale e cercare di capire insieme a voi come mai reagisce cosi'...
Premetto che tra me e lui c'è un affinita' molto forte ed una sessualita' regolare che è andata crescendo sempre piu', io 25 anni poca esperienza, lui 33 navigato; spesso mi ha chiesto di parlargli delle mie fantasie cosa che ho fatto in quanto non mi tiro mai indietro davanti al dialogo! Ovviamente pure fantasie che forse non realizzerei mai in quanto non sento la necessita' di renderle reali..
Be' ultimamente quando facciamo l'amore lui mi chiede di parlargliene, si arrabbia ma si eccita allo stesso tempo e se evito lui insiste!!!
Mi chiede continuamente se vorrei realizzarle, se sento la necessita' di avere altre esperienze con altri uomini ed io come sempre lo tranquillizzo che sono solo pensieri e che sono talmente innamorata ed appagata da lui che non andrei certo a cercare altro, altrove! Insomma ho capito che in lui, sapere certe cose ha creato un po' di inquietudine ed insicurezza.

Ieri sera pero', complice un po' di vino rosso, è diventato un po' piu' aggressivo del solito e durante l'amplesso mi ha confidato che il mio modo di fare sesso lo appaga molto ma allo stesso tempo lo fa' arrabbiare tantissimo perche' a detta sua sono molto, troppo disinibita Embarassed e non sopporterebbe mai che possa avermi un altro uomo a maggior ragione cosi'.. ( e qui ricaschiamo sul suo grande timore di essere tradito!)
Non capisco. Dovrebbe essere felice di avere tale affinita' ed una compagna predisposta al sesso e sperimentale ed invece questa cosa lo manda in bestia ( ma non dimentichiamoci che lo eccita tantissimo ) Che contraddizione!

Qualcuno sa' spiegarmi il motivo?

Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Disinibita e lui si arrabbia :: Commenti

Messaggio il Mar 8 Mar 2011 - 10:27  Fabrizio

In effetti è contraddittorio ma la spiegazione secondo me te la può dare solo lui...
Magari gli piace averti trasgressiva a letto ma poi si spaventa ad avere una donna troppo interessata al sesso come compagna perchè è della vecchia guardia di quelli che credono nell'esistenza di donne da sposare e di donne con cui far sesso, insomma le madonne e le "prostitute". Se è così si trova un pò in difficoltà a conoscere una donna "reale" che si allontana da certi stereotipi.
Chiedigli... ma secondo te esistono due tipi di donna? Poi fammi sapere se la mia intuizione è fondata...
Fab

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum