Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Social Network


Isciviti alla pagina Facebook dell'AISPS per aggiornamenti su sessualità, psicologia e benessere
di coppia

Ultimi argomenti
» Seghe mentali.. o no?
Gio 17 Ago 2017 - 9:32 Da Eregox

» Vaginismo, una brava sessuologa?
Dom 6 Ago 2017 - 8:27 Da Giugioi

» Problemi sulla durata
Mar 1 Ago 2017 - 16:49 Da Eliopitti

» Attrazione fisica e sentimentale diusgiunta
Mer 5 Lug 2017 - 16:18 Da shanti

» LEi non ha desiderio sessuale
Mer 5 Lug 2017 - 16:12 Da shanti

» Desiderio e concentrazione
Mer 5 Lug 2017 - 16:05 Da shanti

» Perdita del desiderio verso mia moglie
Mer 5 Lug 2017 - 16:01 Da shanti

» Masturbazione e fidanzamento
Ven 30 Giu 2017 - 12:04 Da Vittoria

» Perdite pre ciclo o inizio gravidanza?
Gio 25 Mag 2017 - 20:20 Da Sere

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Parole chiave

I postatori più attivi del mese
Eliopitti
 
Giugioi
 
Eregox
 

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di AISPS Roma - Forum di Sessuologia, Psicologia e Psicosomatica sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 644 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Eregox

I nostri membri hanno inviato un totale di 395 messaggi in 170 argomenti

non sò neanche a chi scrivere spero qualcuna risponda se non per soluzioni almeno per dirmi che non sono la sola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

230810

Messaggio 

non sò neanche a chi scrivere spero qualcuna risponda se non per soluzioni almeno per dirmi che non sono la sola




Ciao mi chiamo laura, mi sono iscritta al forum perchè ho un problema che si è presentato fisico ma comincio a pensare sia qualche blocco psicologico....fidanzata da due anni circa è da quasi un anno che non riesco ad avere rapporti sessuali....il mio ragazzo per fortuna mi ama tanto è molto premuroso e mi stà aiutando a capire che mi succede....tutto questo però mi rende frustrata mi sento sbagliata io e mi sento in colpa verso di lui....inizialmente mi sono accorta che ogni tanto avvertivo dei dolori e bruciori durante il rapporto, poi qst disturbi sono diventati sempre piu frequenti...ora è difficile persino la penetrazione provo dei dolori assurdi....la visita ginecologica dice che è tutto ok...col tempo e le varie sofferenze stò arrivando al punto di non sentire proprio più la necessità di avere un rapporto....solo l'idea mi angoscia e divento sempre più restia evito tutto ciò che può condurre al sesso....ho tanta paura che lui si possa stancare o che possa dubitare del mio amore per lui....ho fatto dei controlli pure dall'endocrinologo che associa il mio calo del desiderio ad un iperprolattinemia mi pare si chiami così e alla tiroide che fà le bizze...ho iniziato a curare due mesi fà ma non noto miglioramenti vi prego aiutatemi!!!!

lalla84

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

non sò neanche a chi scrivere spero qualcuna risponda se non per soluzioni almeno per dirmi che non sono la sola :: Commenti

Messaggio il Ven 27 Mag 2011 - 23:45  dr.ssa Sciubba

Spero che nel frattempo tu sia andata da uno psicologo che possa valutare se c'è qualche problematica dietro questa sintomatlogia. Tieni presente che il corpo in genere è intelligente, cioè manifesta sintomi in un organo che si collega "funzinalmene per il suo significat/funzione" alla problematica del soggetto. ciao

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Sab 24 Nov 2012 - 20:39  Lillipop58

Ciao Laura, leggo che per circa un anno non hai avuto i problemi di cui parli e che sono via via diventati più gravi. Quindi presumo che all'inizio, quindi per circa un annetto le cose sono andate bene. Allora avevi rapporti frequenti e soddisfacenti?
Io dubito che sia un problema psicologico poiché dici che il tuo ragazzo è molto premuroso e ti sta vicino in questo problema. La visita ginecologica è dolorosa? L'inserimento dello speculum avviene senza problemi? Non potrebbe essere un problema legato alla lubrificazione delle pareti vaginali? Hai provato ad usare un lubrificante (ce ne sono tanti in commercio, li trovi tranquillamente in farmacia).
Potrebbe essere che hai avuto un problema fisico che hai trascurato, tipo candida, che ti ha fatto provare bruciore e dolore e che ha innescato un meccanismo psicologico per cui la paura di provare dolore ti toglie totalmente la libido e di conseguenza non ti lubrifichi e il rapporto è inevitabilmente doloroso. Io ti consiglio di comprare al più presto un prodotto apposito per la vagina, di rilassarti facendo un po' di training autogeno, di lasciare che il tuo ragazzo con molta delicatezza inserisca il lubrificante e poi provi a stimolarti con un dito e se non senti dolore e sei rilassata le dita possono diventare due. Non necessariamente dovete avere un rapporto già la prima volta, fai una specie di rieducazione psicofisica. Vedrai che pian piano risolvi il problema.
Ti auguro che tutto vada bene! Smile

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum