Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Social Network


Isciviti alla pagina Facebook dell'AISPS per aggiornamenti su sessualità, psicologia e benessere
di coppia

Ultimi argomenti
» Nessun piacere
Mer 22 Mar 2017 - 0:22 Da Carpediem86

» GAY: FIDANZATO MI ATTENDE A LETTO CON CANDELE ACCESE
Lun 20 Mar 2017 - 7:31 Da LucaB

» Rinuncia al desiderio sessuale, castrazione chimica volontaria
Sab 11 Mar 2017 - 16:39 Da Fabrizio

» Perdita del desiderio verso mia moglie
Ven 10 Mar 2017 - 23:34 Da Fabrizio

» Orgasmi involontari
Mer 8 Mar 2017 - 22:02 Da Fabrizio

» Vaginismo, una brava sessuologa?
Lun 27 Feb 2017 - 23:57 Da Galassia

» tradimento virtuale con escort trans reale
Sab 25 Feb 2017 - 10:43 Da Mary

» Ansia da prestazione è problemi di erezione
Ven 17 Feb 2017 - 19:58 Da LucaB

» difficoltà di completare il rapporto
Mer 8 Feb 2017 - 21:44 Da Dario1

Marzo 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
Fabrizio
 
Budda
 
alex76
 
Nicola78
 
Aldoo
 
Carpediem86
 
LucaB
 

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di AISPS Roma - Forum di Sessuologia, Psicologia e Psicosomatica sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 625 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Carpediem86

I nostri membri hanno inviato un totale di 357 messaggi in 159 argomenti

ansia da prestazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

120415

Messaggio 

ansia da prestazione




Salve, ho bisogno di un aiuto da parte di un professionista per uscire da una situazione che è diventata pesante e che mi sta facendo piombare in uno stato ai limiti della depressione. Racconto il problema.
Ho 30 anni e da 10 sono fidanzato, ma non convivo, con quella che tra pochi mesi diverrà mia moglie. Non abbiamo mai avuto problemi sessuali, c'è molta complicità tra noi e quelle poche volte che c'è stato qualche piccolo intoppo lo abbiamo superato subito ed insieme...ma da qualche mese la situazione è precipitata per colpa mia. Tutto è partito da una "cilecca" che ancora non mi spiego (forse stress lavorativo), ma che ha scatenato in me un'ansia da prestazione terribile e che ancora non riesco a superare. Non riesco più a vivere serenamente il rapporto, piuttosto mi concentro sulla mia erezione che puntualmente non arriva e quando arriva dura poco e non ci permette di avere un rapporto completo..quasi rifuggo le occasioni per fare l'amore perchè ho paura di fallire e umiliare la mia ragazza, che ovviamente è preoccupata a pochi mesi dalle nozze.
Per favore datemi qualche consiglio per cercare di superare questo scoglio, per non pensare subito al fallimento, per tornare a fare l'amore serenamente.
Grazie anticipatamente

carlo85

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.04.15

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividere questo articolo su : Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum