Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Social Network


Isciviti alla pagina Facebook dell'AISPS per aggiornamenti su sessualità, psicologia e benessere
di coppia

Ultimi argomenti
» Pramil Sildenafil
Mer 7 Giu 2017 - 16:08 Da Marzio

» Ha il problema con l'erezione
Mer 7 Giu 2017 - 15:56 Da Aldoo

» Perdite pre ciclo o inizio gravidanza?
Gio 25 Mag 2017 - 20:20 Da Sere

» Nessun piacere
Lun 22 Mag 2017 - 10:10 Da Virginia.16.perugia

» Sesso e sport
Ven 19 Mag 2017 - 16:08 Da Eliopitti

» Desiderio e concentrazione
Mer 17 Mag 2017 - 22:22 Da giulia9

» Perdite e dolori basso ventre
Mer 17 Mag 2017 - 21:17 Da Sere

» Prima volta
Ven 12 Mag 2017 - 9:11 Da Budda

» confusa e possibile che non e più attrato da me
Mer 3 Mag 2017 - 17:08 Da Fabrizio

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

I postatori più attivi del mese
Aldoo
 
Marzio
 

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di AISPS Roma - Forum di Sessuologia, Psicologia e Psicosomatica sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 638 membri registrati
L'ultimo utente registrato è natalia.santoro

I nostri membri hanno inviato un totale di 389 messaggi in 168 argomenti

erezione non ottimale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

040413

Messaggio 

erezione non ottimale




Buongiorno a tutti.Brevemente, ho 40 anni e da quasi
10 non ero più innamorato.Da un bel pò di mesi stò con una donna
della mia età che però abita distante e ci vediam più o meno ogni
due mesi.tra me è lei c'è un amore meraviglioso, però quando abbiam
rapporti sessuali la mia erezione non è quella desiderata e spesso
ricorro ad altri modi per farla raggiunger l'orgasmo.Premesso che il
rapporto di coppia non è solo la penetrazione ecc , mi da parecchi
fastido quest' aspetto.Quando lei non c'è non ho disfunzioni, la
mattina le erezioni ci son sempre e con la masturbazione mia va tutto
bene, se lo fa lei niente.E' vero che sono un pò ansioso di natura e
devo aver tempo di conoscer le mie cose, e lei sta vivendo un divorzio
per cui, ci son degli aspetti da curare con calma però mi spiace che
quelle poche volte che ci vediam e stiamo insieme ho questo
problema.Vi ringrazio ancora dell'attenzione, buona giornata

Federico11

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 04.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

erezione non ottimale :: Commenti

avatar

Messaggio il Mar 28 Mag 2013 - 5:17  Ribot

Se non fai regolarmente sesso non funzioni.Quando ricominci occorrono 6 mesi per tornare normale, come in ogni attività fisica. Aiutati con Levitra o roba simile, chiedi all'andrologo. Ciao.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Sab 3 Ago 2013 - 8:56  Fabrizio

Ma che dici Ribot... hai le tue teorie su tutto ma non mi sembri un pozzo di scienza, se a te servono sei mesi ritienilo bizzarro non farne una legge da divulgare al mondo, i farmaci poi sono cosa seria e devono essere usati solo se davvero necessario mentre l'elezione di Federico dimostra di non avere problemi dal punto di vista fisico.
X Federico
Spero che nel frattempo abbia risolto, comunque a me sembra che si tratti in effetti di ansia da prestazione legata all'importanza di questo nuovo incontro nella tua vita e quando smetti di pensarci e ti vivi più semplicemente il sesso con lei tutto andrà per il meglio. Se ancora ci sono problemi ti suggerirei la consulenza con un sessuologo che in questi caso è molto più utile di qualsiasi farmaco.

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer 25 Mar 2015 - 9:30  Ale_special

Da quanto racconti il tuo sembra un disturbo secondario, nel senso che non l'hai avuto fin dalle tue prime esperienze sessuali, ma è insorto successivamente.
In questi casi spesso il problema è di natura psicologica: stress, preoccupazioni, desiderio forte di soddisfare la partner, lunghi periodi di inattività sessuale....

Sono tutti fattori che possono incidere molto sulla salute sessuale, danneggiandola.

Lo so, è banale ma cerca di tranquillizzarti...magari tirati un pò su con degli stimolanti sessuali naturali. A me ha aiutato molto.

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum